Cheesecake mini sfoglie all’uva

mini Cheesecake uva Tuttocheesecake.it

La Ricetta

Questa Cheesecake è differente!  Un sito sulle cheesecake deve considerare anche tutte le varianti del caso, forse a volte anche concedendosi qualche licenza e allontanandosi un po’ da quella che è la tradizione, ma mantenendo sempre alcuni punti fermi della ricetta originale. Già in altre ricette ho sperimentato piccole modifiche e devo dire che sono state sempre ben accolte sia da chi ha poi assaggiato il docle, sia da chi ha sperimentato la ricetta. Ed eccomi quindi a questa nuova sperimentazione! Non vedo l’ora di sapere che ne pensi!
Questa cheesecake è speciale perché al posto della base di biscotti ho usato dei fogli di pasta fillo. Nessuno vieta agli amanti della tradizione di fare la base di biscotti e burro (per le dosi considerate 150 gr di biscotti e 80 gr di burro), ma vi assicuro che le mini cheesecake con la pasta filo sono gustosissime e anche molto belle!
Ho scelto poi di utilizzare la robiola per celebrare l’abbinamento classico e sempre trionfale con l’uva, che ho usato sotto forma di gelatina e acini interi per la guarnizione.
Consiglio di servirla tiepida per apprezzare la leggera croccantezza della pasta… pronti per la ricetta? VIA!

Ingredienti per le Cheesecake mini sfoglie all’uva

(6 mini cheesecake)

Per la base della cheesecake
  • 5 fogli di pasta fillo

  • 100 gr. Burro (da spennellare)

Per la crema della cheesecake
  • 300 gr di robiola

  • 200 gr Formaggio fresco tipo Philadelphia (in versione classica o anche light)

  • 200 ml. panna fresca liquida zuccherata

  • 4 cucchiai colmi di zucchero a velo

  • 1 uovo

Per la guarnizione della cheesecake
  • 200 gr di acini di uva (rossa o bianca a piacere) senza semi

  • 1 bustina di gelatina in polvere (13 gr)

  • 3 cucchiai rasi di zucchero semolato

  • 250 ml di acqua

  • acini di uva per guarnire, almeno 2/4 a porzione (io ho usato uva di colore diverso da quella usata per la gelatina).

Iniziamo la preparazione della ricetta

I primi step

Come da presentazione, questa cheesecake è differente e lo vediamo fin dall’inizio della ricetta perché dobbiamo seguire alcune regole d’oro!
La prima è quella di preparare innanzitutto la crema e solo dopo prendere i fogli di pasta fillo e toglierli dalla loro confezione. Questo tipo di lavorazione infatti, dona ai fogli di pasta un aspetto leggero e sottile, ma li rende anche delicati e in grado di seccarsi molto velocemente a contatto con l’aria, quindi, al contrario della preparazione classica, qui partiremo dalla ricetta della crema.
In una ciotola lavoriamo con le fruste i 300 gr di robiola, i 200 gr di formaggio fresco, i 200 ml di panna liquida, i 4 cucchiai di zucchero a velo e l’uovo intero, amalgamiamo bene il composto per creare una crema omogenea e senza grumi.
Intanto accediamo il forno a 150°.
Sciogliamo 100 gr di burro in un pentolino.
Tagliamo dei quadratini di carta da forno da mettere sul fondo degli stampini mono porzione, non occorre essere precisi: io ho usato dei quadrati per coprire gli stampini tondi.

composto_Tuttocheesecake
stampini tuttocheesecake
pasta fillo tuttocheesecake

Passiamo ora al secondo step

Prendiamo quindi la pasta fillo e disponiamo 5 fogli sul piano di lavoro. Procediamo quindi a tagliare la pasta per le mono porzioni, io ho appoggiato gli stampini sui fogli interi per prendere le misure, dopodiché procediamo al taglio della pasta. Usiamo le forbici, la pasta fillo è molto delicata e con il coltello rischieremmo di rovinarla. Tagliamo dei quadrati per ogni stampo.
Ora inizia la parte più laboriosa della ricetta ma sarà divertente!

Posizioniamo il foglio di carta da forno sullo stampino (non importa se all’inizio non aderirà allo stampo) quindi prendiamo il primo quadrato di pasta e spennelliamolo con il burro. La pasta fillo non contiene grassi quindi la quantità di burro è la stessa che per tutte le altre cheesecake, in alternativa possiamo usare dell’olio, purché di semi, di modo che abbia un sapore leggero.
Continuiamo a spennellare la superficie dei fogli e a posizionare su ciascuno stampo 5 quadrati di pasta sovrapponendoli uno sull’altro. Io ho preferito sovrapporre i fogli di pasta ruotandoli leggermente di modo che gli angoli corrispondessero con i lati del foglio precedente.

Una volta finito il procedimento con la pasta fillo, modelliamo con le dita facendo aderire la pasta alla formina e versiamoci dentro la crema, attenzione a lasciare il posto per la gelatina quindi non riempiamoli fino al bordo! Ripieghiamo i bordi di pasta a piacere creando il bordo.

burro e pasta fillo tuttocheesecake
fillo su stampino tuttocheesecake
pasta fillo base tuttocheesecake

Gli ultimi step

Inforniamo le mini cheesecake in forno statico per 10 minuti a 150°. Occorre tenere sempre d’occhio le cheesecake, in quanto ogni forno è diverso e le indicazioni di cottura sono solo delle linee guida. La cheesecake è pronta quando i bordi sono cotti ma il centro appare morbido, come fosse un budino (quindi quando la toglierete dal forno dovrà sembrarvi molle). Inoltre la pasta fillo, proprio per la sua sottigliezza, ha dei tempi di cottura molto brevi. Se vedete che i lembi dei fogli si stanno scurendo troppo in fretta, non esitate ad abbassare la temperatura e far arrivare il calore solo dal basso.

Passato il tempo di cottura, lasciamo raffreddare le mini cheesecake fuori dal forno, nel frattempo passiamo alla ricetta della gelatina d’uva.
Semplicissima e veloce, si può utilizzare anche per altre preparazioni!
Mettiamo 200 gr di acini di uva, lavati, tagliati a metà e privati dei semi (io ho lasciato la buccia ma potete decidere di spellarli), in un pentolino con 250 ml di acqua, facciamo sobbollire a fuoco medio per una decina di minuti. Usiamo un frullatore a immersione per ridurre gli acini in purea.

Trasferiamo il composto in un misurino e, se non arriviamo a 250 ml di composto, aggiungiamo dell’acqua.
Nello stesso pentolino, mettiamo la polvere di gelatina e i 3 cucchiai rasi di zucchero semolato insieme alla purea di uva e all’eventuale acqua aggiunta. Facciamo sobbollire per due minuti continuando a mescolare continuamente. Lasciamo raffreddare per due minuti e nel frattempo guarniamo ogni mini cheesecake con degli acini d’uva lavati e tagliati a metà.

crema e pasta fillo tuttocheesecake
uva tuttocheesecake
gelatina uva tuttocheesecake

Aggiungiamo quindi la gelatina sui ogni mini cheesecake. Lasciamo intiepidire e trasferiamo in frigorifero per almeno mezz’ora per far solidificare la gelatina.
Servire le mini cheesecake a temperatura ambiente o leggermente tiepide (scaldate in forno tiepido) per gustare la pasta fillo croccante, ma attenti a non ricuocerle!

Le cheesecake mini sfoglie all’uva di TuttoCheesecake sono pronte! Buona Ricetta!

La ricetta ti è piaciuta? Condividila con i tuoi amici!
A te basta un click, per me è un grande onore 🙂

2019-04-04T11:35:20+02:00

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi